Unione Giornalisti e Comunicatori Europei

L’Europa, come antica realtà geopolitica e recentemente comunità economica riunita, è da sempre protagonista dello sviluppo mondiale a partire dal Mediterraneo, culla di grandi culture.
Nel dialogo tra i popoli, i giornalisti ed i soggetti che agiscono nel grande e variegato mondo della  comunicazione, con professionalità  diverse, possono favorire la comprensione di una cultura europea oggi fondamentale in uno scenario  globale reso più tangibile dagli attuali mezzi di comunicazione ... Leggi tutto

News

San Francesco di Sales in casa di Napoleone. Marengo insegna ai Giornalisti

Pochi uomini sono stati capaci di raccontare – di raccontarsi – quanto Napoleone Bonaparte. Brillante, lungimirante e profondamente consapevole dell’importanza delle parole, il generale di Ajaccio fu maestro nella gestione delle...

24-01-2019 Stefania Cava

Giornata Mondiale della Pace. Messaggio di Papa Francesco per La buona politica

La buona politica è al servizio della pace. 1. “Pace a questa casa!” Inviando in missione i suoi discepoli, Gesù dice loro: «In qualunque casa entriate, prima dite: “Pace a questa casa!”...

01-01-2019 Fonte: http://w2.vatican.va

La partnership con il Premio InediTO - Colline di Torino che compie diciotto anni

Il Premio InediTO - Colline di Torino diventa maggiorenne e raggiunge la maturità! Il concorso letterario organizzato dall’associazione culturale Il Camaleonte di Chieri (TO), nato nel 2002, punto di riferimento in Italia tra...

19-12-2018 Redazione

Universitas Mercatorum a Marengo

La comunicazione e la conoscenza ripartono da Marengo, e lo fanno grazie alla sinergia di intenti e obiettivi che ha unito l’Unione Giornalisti e Comunicatori Europei, l’Universitas Mercatorum di Roma...

16-12-2018 Stefania Cava

Le città Unite in nome di Giorgio La Pira

Nei giorni 22 e 23 novembre scorso i circoli e la Fondazione "Giorgio La Pira" sono stati ricevuti in udienza privata, alle ore 10.00 da Papa Francesco e alle ore...

30-11-2018 Redazione

Govone, dove aiutarsi e condividere è un atto quotidiano: lo sa la famiglia di Elena Ceste

Alla ricerca del paese solidale, perfetto, al di sopra di ogni sospetto. Lo spunto, quasi naturale, arriva nello scoprire la vita di Franco Ceste, nonno-padre dei quattro figli di Elena (la...

27-11-2018 Alberto Fumi

Le News dall'Europa

Una traiettoria più ampia dell’Italia nel Mediterraneo

L’incertezza rende il Mediterraneo un luogo ad alto rischio, serve quindi ridurre i pericoli del bacino aumentando il dialogo tra i popoli e incrementando la comunicazione di alta qualità  nella...

08-10-2018 Efrem Bovo

Freelance: uno stile scelto "spintaneamente"

Il 21% degli occupati italiani ha scelto di essere "spintaneamente" un self-employed facendo diventare così il Bel Paese secondo in Europa, dopo la Grecia, per numero di partite Iva avviate...

17-10-2017 Michela Trada

Alleanza per apprendistato e 20 milioni di universitari

Salvaguardare il diritto a un’istruzione, a una formazione e a un apprendimento permanenti e inclusivi, al fine di aumentare l’occupabilità, lo sviluppo personale e la creazione di una manodopera altamente...

07-10-2017 Michela Trada

Ryanair e Erasmus partner per l’ Europa. Voli scontati e benefit di viaggio dedicati agli studenti…

Ryanair è partner esclusivo dell’Eu Erasmus Student Network, offrendo agli studenti sconti sulle tariffe, bagagli gratis e offerte di viaggio personalizzate. La partnership è stata siglata nell’ambito delle celebrazioni del...

01-06-2017

Attentato di Manchester: nessun italiano fra le 22 vittime. Ariana Grande annulla il concerto di Torino

Doveva essere una serata di gioia per tanti adolescenti, si è trasformata invece nell’ennesima notte di terrore. È successo ieri sera a Manchester dove, al termine del concerto di Ariana Grande...

24-05-2017

Il Consiglio europeo decide: su Brexit si negozia per fasi. Tusk: “Vogliamo garanzie”

Approvazione lampo del Consiglio europeo per le linee guida da adottare nei negoziati con il Regno Unito che si prepara alla Brexit. Nella palazzo del Consilium, a Bruxelles, i rappresentanti dei...

15-05-2017

Pacchetti turistici: arriva la nuova Direttiva europea

Inizia il conto alla rovescia per l’entrata in vigore effettiva delle nuove norme sui pacchetti di viaggio e i servizi turistici collegati. È stato, infatti, pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione...

26-04-2017

VISTO DA LONDRA - Brexit: Momento storico per Regno Unito e UE

Giornata storica davvero, il 29 marzo 2017. Theresa May, Primo Ministro inglese, termina di scrivere la lettera di 6 pagine, firma, la affida a David Davis (il Brexit secretary) che...

06-04-2017 fonte: langheroeromonferrato.net

Discorso Del Santo Padre Francesco Ai Capi Di Stato E Di Governo Dell’unione Europea, In Occasione…

Sala Regia Venerdì, 24 marzo 2017 Illustri Ospiti, Vi ringrazio per la Vostra presenza questa sera, alla vigilia del 60° anniversario della firma dei Trattati istitutivi della Comunità Economica Europea e...

24-03-2017 Davide Santoro

Libro bianco sul futuro dell'Europa

Come annunciato dal Presidente Juncker nel discorso sullo stato dell'Unione 2016, la Commissione europea ha presentato il 1°marzo 2017 il Libro bianco sul futuro dell'Europa, che rappresenta il suo contributo...

08-03-2017 Efrem Bovo

Trattati di Roma: celebrazioni per i 60 anni di Cee e Euratom

La Capitale si prepara a celebrare i 60 anni dei Trattati di Roma. Il programma si aprirà sabato 25 marzo con la Conferenza di Roma, alla presenza di istituzioni italiane e...

06-03-2017

Tajani: "Fondo UE da 1miliardo per il sisma nel centro Italia"

Il presidente dell’Europarlamento, Antonio Tajani, ha annunciato un fondo Ue da un miliardo di euro per le vittime del sisma nel centro Italia, sottolineando come le risposte dell’Europa devono essere...

21-02-2017 langheroeromonferrato.net

Calendario Eventi

.

Notizie Flash


Mamma di Torino e papà di Acqui Terme, in Asti un anno come liceale, ed lunedì  31 luglio 2017 in Municipio dal neo Sindaco, Maurizio Rasero per ricevere il Sigillo della città.

Non ho parole” commosso George Lombardi, che di parole non si risparmia, ringrazia. E’ in Piemonte per incontrare la Zia e gli amici di gioventù “con loro andavamo con una 600 Fiat a fare testa-coda in piazza del Palio d’inverno con la neve” e si sente nuovamente a casa in quel Monferrato che lo ha accolto con grandi onori.

L'ambientazione collinare, semplice ma orgogliosa fa il pari con il ricordo di quel “Calimero” (casualmente il 31 luglio ne ricorre proprio il santo) che George Lombardi racconta di quell’epoca da studente in Asti. Quel pulcino nero si staglia nei suoi ricordi italiani insieme ai giovani dell’epoca che si dividevano tra quelli per i Beatles e quelli per i Rolling Stones. E poi i racconti della nostra nebbia: “ era così fitta ma così spessa, adesso un po’ meno, che uno di noi scendeva dall’auto e a piedi camminava e la macchina lo seguiva.

Oggi invece Lombardi ci racconta di come l’America si è divisa tra "quelli per Donald Trump e quelli per Hillary Clinton".

E forse quel “brutto anatroccolo” Calimero ha così affascinato George che ha saputo andare contro tutta l’opinione degli intellettuali di sinistra che non sempre sono perchè la verità trionfi, nonostante la buona fede ed onestà intellettuale, tanto che tutti i sondaggi pre-elettorali hanno cannato il responso delle urne.

A riscattarlo è stato il successo inaspettato del voto dei “blu collar” cioè del popolo che raggiunto con i social ha fatto massa critica e ha scelto Trump come Presidente degli Stati Uniti d’America e aprendo di fatto tutta un nuovo modo di fare campagna elettorale e mobile journalism.

Forse alla fine si scoprirà anche in Italia che quel Trump non è così come venne dipinto dalle firme di molti media ? Chi può dirlo !

Intanto George Lombardi, che fino a qualche mese fa non lo conosceva nessuno, in questa calda estate accompagnato dal Presidente Quaglia e Cervati degli "Italiani nel Mondo", non si tira indietro, non si fa rincrescere incontri e colloqui come quello con Ezio Ercole – Vice Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte e colleghi che incuriositi fanno domande e George risponde con il telefonino alla mano per dimostrare immediatamente quanto afferma : “ Ho più di 500 gruppi social che ci seguono. Abbiamo targhettizzato in modo verticale e orizzontale e incrociato i followers andando dai cristiani per Trump ai motociclisti per Trump, dai notai agli operai. Tanti …alcuni milioni.”

A New York, Lombardi occupa un piano della famigerata Trump Tower, tornato ad Asti è andato a cena a Cisterna e poi, dopo una sosta dalla zia, in quel di Trieste per nuovi incontri, nuove parole e tanti followers….forse insospettati ma anche dall’Italia.

(di Efrem Bovo)