Il presidente dell’Europarlamento, Antonio Tajani, ha annunciato un fondo Ue da un miliardo di euro per le vittime del sisma nel centro Italia, sottolineando come le risposte dell’Europa devono essere all’altezza delle sfide che ha di fronte.

Viviamo un momento di grande difficoltà in Europa, provocato anche da fattori esterni", come per esempio la crisi migratoria e il terrorismo, evidenzia Tajani, e “questo ha fatto crescere movimenti che su queste difficoltà hanno raccolto consenso. La crisi ha bisogno di riposte e forse le risposte non sono state all'altezza” finora da parte dell'Europa.

"Non possiamo pensare di avere solo il pilastro del rigore e non quello della crescita. Su questo l'Europa è sembrata debole".
Tajani inoltre, in un forum all’agenzia stampa Ansa, risponde anche ad una domanda sulle voci di una possibile candidatura di Ted Malloch come nuovo ambasciatore Usa a Bruxelles, e spiega che l'Europa è disponibile ad ascoltare tutti, ma non accetta insulti da chi probabilmente non la conosce e che il Parlamento Europeo ha dichiarato non gradito: “siamo amici degli Usa, ma non prendiamo ordini da nessuno”.

LangheRoeroMonferrato.net