Unione Giornalisti e Comunicatori Europei

L’Europa, come antica realtà geopolitica e recentemente comunità economica riunita, è da sempre protagonista dello sviluppo mondiale a partire dal Mediterraneo, culla di grandi culture.
Nel dialogo tra i popoli, i giornalisti ed i soggetti che agiscono nel grande e variegato mondo della  comunicazione, con professionalità  diverse, possono favorire la comprensione di una cultura europea oggi fondamentale in uno scenario  globale reso più tangibile dagli attuali mezzi di comunicazione ... Leggi tutto

News

Steli di Pace alla Fondazione Einaudi

“Non cessare mai di coltivare la pace.”In memoria del Nobel Moneta - Ezio Ercole, vice Presidente Ordine Giornalisti Piemonte, ha presieduto  l’assegnazione  dei premi “ Steli di Pace”. Di Biagio...

22-09-2018 Redazione

Messaggio del Presidente Mattarella in occasione della presentazione della nuova veste grafica della Gazzetta del Sud…

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato all'Amministratore delegato della Società Editrice Sud Spa, Pasquale Morgante, il seguente messaggio: COMUNICATO « L’intento del rilancio di due testate significative e cariche di...

15-09-2018 Redazione - Fonte quirinale.it

Asti, la storia degli Aleramici in Sicilia: emigrazione medievale di astigiani e "lombardi"

L’incontro si terrà presso la Camera di Commercio di Asti mercoledì 12 settembre con inizio alle ore 15,00. Sarà dedicato alla presenza degli Aleramici in Sicilia, l’incontro che si terrà presso la Camera...

07-09-2018 Redazione

A Marengo per il nuovo direttivo dei Giornalisti e Comunicatori Europei

La delegazione dei Giornalisti e Comunicatori Europei, il 7 luglio u.s., si è data appuntamento ad Alessandria davanti al Simbolo del Marengo Museum, la Piramide, edificata nel 2009 prendendo spunto...

16-07-2018 Redazione

Dialoghi per il deserto con soluzione: il Sahara Occidentale è Marocco

La questione del Sahara Occidentale sarà al centro di dibattiti all’ONU per una soluzione che non si trova da oltre 40 anni. Il Marocco, infatti rivendica quel territorio sin dalla...

27-02-2018 Redazione

Il sindaco Appendino ai giornalisti: "Il senso di appartenenza fa la comunità"

Riforma del mercato del lavoro nell’industria 4.0 - Partecipazione e co-gestione dei lavoratori nelle imprese: questo il tema del corso di formazione professionale per giornalisti tenutosi venerdì nei locali del...

17-02-2018 Michela Trada

Le News dall'Europa

Una traiettoria più ampia dell’Italia nel Mediterraneo

L’incertezza rende il Mediterraneo un luogo ad alto rischio, serve quindi ridurre i pericoli del bacino aumentando il dialogo tra i popoli e incrementando la comunicazione di alta qualità  nella...

08-10-2018 Efrem Bovo

Freelance: uno stile scelto "spintaneamente"

Il 21% degli occupati italiani ha scelto di essere "spintaneamente" un self-employed facendo diventare così il Bel Paese secondo in Europa, dopo la Grecia, per numero di partite Iva avviate...

17-10-2017 Michela Trada

Alleanza per apprendistato e 20 milioni di universitari

Salvaguardare il diritto a un’istruzione, a una formazione e a un apprendimento permanenti e inclusivi, al fine di aumentare l’occupabilità, lo sviluppo personale e la creazione di una manodopera altamente...

07-10-2017 Michela Trada

Ryanair e Erasmus partner per l’ Europa. Voli scontati e benefit di viaggio dedicati agli studenti…

Ryanair è partner esclusivo dell’Eu Erasmus Student Network, offrendo agli studenti sconti sulle tariffe, bagagli gratis e offerte di viaggio personalizzate. La partnership è stata siglata nell’ambito delle celebrazioni del...

01-06-2017 Silvana Piana

Attentato di Manchester: nessun italiano fra le 22 vittime. Ariana Grande annulla il concerto di Torino

Doveva essere una serata di gioia per tanti adolescenti, si è trasformata invece nell’ennesima notte di terrore. È successo ieri sera a Manchester dove, al termine del concerto di Ariana Grande...

24-05-2017 Silvana Piana

Il Consiglio europeo decide: su Brexit si negozia per fasi. Tusk: “Vogliamo garanzie”

Approvazione lampo del Consiglio europeo per le linee guida da adottare nei negoziati con il Regno Unito che si prepara alla Brexit. Nella palazzo del Consilium, a Bruxelles, i rappresentanti dei...

15-05-2017 Silvana Piana

Pacchetti turistici: arriva la nuova Direttiva europea

Inizia il conto alla rovescia per l’entrata in vigore effettiva delle nuove norme sui pacchetti di viaggio e i servizi turistici collegati. È stato, infatti, pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione...

26-04-2017 Silvana Piana

VISTO DA LONDRA - Brexit: Momento storico per Regno Unito e UE

Giornata storica davvero, il 29 marzo 2017. Theresa May, Primo Ministro inglese, termina di scrivere la lettera di 6 pagine, firma, la affida a David Davis (il Brexit secretary) che...

06-04-2017 fonte: langheroeromonferrato.net

Discorso Del Santo Padre Francesco Ai Capi Di Stato E Di Governo Dell’unione Europea, In Occasione…

Sala Regia Venerdì, 24 marzo 2017 Illustri Ospiti, Vi ringrazio per la Vostra presenza questa sera, alla vigilia del 60° anniversario della firma dei Trattati istitutivi della Comunità Economica Europea e...

24-03-2017 Redazione

Libro bianco sul futuro dell'Europa

Come annunciato dal Presidente Juncker nel discorso sullo stato dell'Unione 2016, la Commissione europea ha presentato il 1°marzo 2017 il Libro bianco sul futuro dell'Europa, che rappresenta il suo contributo...

08-03-2017 Efrem Bovo

Trattati di Roma: celebrazioni per i 60 anni di Cee e Euratom

La Capitale si prepara a celebrare i 60 anni dei Trattati di Roma. Il programma si aprirà sabato 25 marzo con la Conferenza di Roma, alla presenza di istituzioni italiane e...

06-03-2017 Silvana Piana

Tajani: "Fondo UE da 1miliardo per il sisma nel centro Italia"

Il presidente dell’Europarlamento, Antonio Tajani, ha annunciato un fondo Ue da un miliardo di euro per le vittime del sisma nel centro Italia, sottolineando come le risposte dell’Europa devono essere...

21-02-2017 langheroeromonferrato.net

Calendario Eventi

.

Notizie Flash

L’incontro si terrà presso la Camera di Commercio di Asti mercoledì 12 settembre con inizio alle ore 15,00.

Sarà dedicato alla presenza degli Aleramici in Sicilia, l’incontro che si terrà presso la Camera di Commercio di Asti mercoledì 12 settembre con inizio alle ore 15,00.

L’incontro, dedicato al tema Aleramici in Sicilia. Personaggi Astigiani e “Lombardi” protagonisti di una emigrazione medievale è organizzato dalla Camera di Commercio di Asti in collaborazione con il Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato” ed è inserito nel programma del Concorso Enologico Nazionale Douja d’Or.

Il Convegno, che sarà moderato da Efrem Bovo (Unione Giornalisti e Comunicatori Europei) prevede gli interventi di Roberto Maestri (Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato”, Ezio Barbieri (Università di Pavia), Riccardo Musso (Istituto Internazionale di Studi Liguri), Ezio Claudio Pia (Centro di Ricerca sulle Istituzioni e le Società Medievali) e la proiezione del promo del documentario: Aleramici in Sicilia. Viaggio nel cuore della Sicilia Aleramica Normanna.

Aleramici in Sicilia è un progetto pluriennale - avviato nel giugno 2017 - ideato da Fabrizio Di Salvo e Roberto Maestri con il patrocinio della Regione Piemonte, del Consiglio Regionale del Piemonte, della Regione Siciliana e della Regione Liguria; il progetto rientra nell’ambito delle iniziative sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e dalla Fondazione CRT.

Il Convegno prende spunto dal racconto di una emigrazione medievale dal Piemonte verso la Sicilia governata dai Normanni – sottolinea Roberto Maestri, presidente del Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato” - che coinvolse migliaia di persone impegnate a ripopolare una terra fertile ed accogliente: cominciò così una storia, durata oltre tre secoli, che vide protagonisti: nobili, commercianti, artigiani, contadini, avventurieri.

Il fenomeno migratorio inizia nell’XI secolo, quando gli abitanti provenienti dalla Marca Aleramica (comprendente il Monferrato, l’Astigiano, le Langhe e il Savonese), e da limitate aree occidentali della Lombardia e dell’Emilia, raggiungono la Sicilia.

Il processo migratorio assume particolare rilievo per la presenza degli esponenti di alcune importanti famiglie feudali Aleramiche: i del Vasto, i Marchesi di Monferrato gli Agliano, i Del Carretto, gli Incisa. Nel corso della seconda metà del XIII secolo si verifica un ulteriore flusso migratorio che coinvolge l’Alessandrino, il Tortonese e l’Oltrepò.

Gli Aleramici si confrontarono con Normanni, Svevi, Angioini, Aragonesi conservando la loro identità ma dimostrandosi sempre aperti al confronto con altre culture. Sono oltre settanta le località Siciliane in cui risultano attestati abitanti provenienti dalla Marca Aleramica, tra cui Piazza Armerina che fu costruita nel 1163 e popolata da abitanti provenienti dai nostri territori: l’unica città fondata dagli Aleramici si trova in Sicilia!

Venne a formarsi un’isola linguistica Gallo-italica all’interno della Sicilia: la parlata degli abitanti provenienti dal nord Italia si è mantenuta a lungo in Sicilia ed esistono ancora quattordici Comuni dove la parlata gallo-italica si è conservata nella sua forma originaria.

Aleramici in Sicilia non intende comunque limitarsi alla riscoperta, e valorizzazione, dei legami storici tra i territori, ma intende offrire un’opportunità per lo sviluppo di progetti in ambito turistico ed enogastronomico sotto l’egida dei siti UNESCO de I paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato e della Fondazione UNESCO Sicilia.

Il progetto prevede l’organizzazione anche di eventi dedicati alla valorizzazione dei prodotti agroalimentari che furono commercializzati all’epoca: con particolare attenzione alla vite, la cui coltivazione fu rivitalizzata in Sicilia proprio a seguito dell’arrivo degli Aleramici; particolarmente importante la riscoperta del commercio dei vini in epoca medievale ed in età moderna.

In occasione del Convegno sarà anche presentata l’iniziativa – sostenuta dalla Camera di Commercio di Asti - Dalle terre degli Aleramici alla Sicilia: la migrazione “Lombarda” nella Sicilia arabo-normanna che si svolgerà in Sicilia dal 5 al 7 ottobre e che prevede appuntamenti a Palermo (dove si terrà un Convegno, una Rievocazione Storica ed una Esposizione dei Prodotti Tipici piemontesi e siciliani) a Corleone e a Piazza Armerina.

Location: Camera di Commercio, Palazzo Borrello, piazza Medici n. 8, Asti

Nella foto da sn. Roberto Maestri (Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato”) e Renato Erminio Goria (presidente Camera di Commercio di Asti )